Mancano i Prof, ma per i tuoi figli a disposizione solo il peggio.

Ho fatto domanda per insegnare ma non mi vogliono.

Le scuole stanno riaprendo in tutta Italia. Ma mancano i docenti.

Le cattedre sono vuote. Le assunzioni bloccate. E il Covid costringe a casa molti docenti che hanno paura di lavorare in sicurezza. Forse qualcuno ci marcia pure.

In conclusione: tuo figlio sta per andare in una scuola vuota.

Come molte persone, dai medici e infermieri in giù, anche a me piacerebbe mettere a disposizione della comunità un po’ del mio tempo e della mia preparazione per risolvere un problema grande. E niente c’è di più importante dell’istruzione dei nostri figli. I padri del futuro.

Per quasi 10 anni ho insegnato Matematica e Statistica all’Università di Milano e allora ho pensato:

Mancano i Prof? Mi metto a disposizione io!

Sbagliato.

Ho provato a fare domanda passando per uno dei tanti service che gestiscono le supplenze e quello che ho notato è questo:

Il mio titolo di studio non c’è. Non solo il mio. Tutti quelli che hanno conseguito un Dottorato di Ricerca non vengono presi in considerazione. O meglio, non possono inserire il livello più alto di istruzione possibile, non possono sganciarsi dalla bagarre facendo leva sulla loro competenza superiore. Non sono valorizzate, né richiesti.

Che avere un Dottorato di Ricerca sia squalificante ne avevo già parlato anni fa sull’HuffingtonPost con un articolo dal titolo:

Hai un Ph.D? Non troverai lavoro nemmeno se paga lo Stato

Ma in quella occasione raccontavo di come fosse paradossalmente squalificante avere studiato tanto nel mondo del lavoro aziendale. Non pensavo che questo valesse anche per le Istituzioni che dovrebbero fare dello studio e della conoscenza superiore la loro stella polare.

Allora ho provato a informarmi per capire:

Lascio a voi i commenti.

Sul tema mi ero già caldamente espresso sempre sulle pagine dell’HuffingtonPost con un articolo che fece parecchio scalpore al tempo dal titolo:

Fare ricerca è un lavoro, non un'infamia. E va messo a curriculum.

Grazie al mio Dottorato di Ricerca in Statistica posso insegnare Metodi Quantitativi per l’Economia e la Finanza in Università, ma non posso insegnare le tabelline alle elementari. Ti sembra giusto?

A me non sembra. O meglio mi sembra venga sprecata un’opportunità gigante in un momento di difficoltà gigante.

Se invece mi vuoi come Prof di tuo figlio manda questo articolo al Ministro dell’Istruzione e io prometto che farò lezione gratis per tutto l’anno fino a quando non sarà rientrata l’emergenza.

Anzi, gratis no. Cento euro al mese simboliche, perché il lavoro va pagato. E l’istruzione superiore non è da meno. Anzi.


Se non vuoi perderti le prossime uscite di Jobbermag direttamente nella tua Inbox:


Se vuoi il Prof in classe, manda questo articolo alla Ministra Azzolina!

Share


Copertina Jobbermag #9 | Vol.1 | Settembre 2020